Back To Top

Prolasso uterino

prolasso uterino

Il prolasso genitale

Il prolasso genitale consiste nella caduta verso il basso dell’utero (isteroptosi o isterocele) attraverso la vagina. In questa discesa spesso si abbassa anche la vescica (cistocele) e talvolta anche il retto (rettocele). Il prolasso genitale può non causare alcun disturbo, oppure può manifestarsi con senso di peso ai genitali, difficoltà durante i rapporti sessuali, stipsi, ritenzione o incontinenza urinaria.

Quest’ultima, se presente, è il disturbo più grave sotto il profilo igienico-sociale. È importante distinguere tra incontinenza da sforzo (perdita involontaria d’urina durante uno sforzo fisico, come colpo di tosse, starnuto, sollevamento di un peso, ecc.) e incontinenza da urgenza (perdita d’urina dopo intenso stimolo menzionale): l’incontinenza da sforzo merita una correzione chirurgica, quando è grave, mentre l’incontinenza da urgenza si cura con una terapia farmacologia.