Addio influenza in 4 mosse

Bastano davvero poche linee guida per difendere il nostro organismo dagli attacchi esterni che possono arrivare in questo periodo dell’anno. Oltre ad occuparci della salute della donna, infatti, questa volta vorremmo allargare il campo a tutta la famiglia. Sì, perché sarebbe inutile trovare un solo semplice rimedio; il primo passo è costruire un sano stile di vita, il che ovviamente, non avviene in due giorni, ma con una serie di scelte consapevoli ripetute nel tempo e meglio ancora se condivise.

A pari merito innanzitutto, dovremo considerare l’alimentazione e un po’ di sano movimento. Nella nostra dispensa, non dovrebbero mai mancare le fonti di vitamina C: agrumi, kiwi, ortaggi a foglia verde come gli spinaci e le cicorie, broccoli, cavoli. La bomba antinfluenzale della dispensa, semplice ed efficace da “fabbricare”, invece è questa: miele biologico, limone, zenzero e cannella. Un cucchiaino la mattina, spalmato su una fetta biscottata vi regalerà energia pulita da bruciare e vi terrà lontano dai cosiddetti malanni di stagione.

In secondo luogo, detto e ripetuto milioni di volte, cercare di fare un po’ di movimento fisico: anche solo una passeggiata al giorno, un tragitto breve di 30 minuti, aiuta a sviluppare il buon umore, l’equilibrio intestinale, e di conseguenza il nostro sistema immunitario.

Già, il nostro benessere passa, ancora una volta, da quello che ormai è comunemente chiamato “il secondo cervello”, ossia l’intestino. Come farlo stare bene? Con lo yogurt, la papaya e la soia fermentate, il kefir e ancora crauti.

In ultimo, prima di andare in farmacia, proviamo a passare dall’erboristeria (echinacea e ginseng); infine, se vogliamo proprio esagerare aggiungiamo degli integratori di vitamine A, D ed E, che aiuteranno anche ad assimilare meglio le sostanze nutritive degli alimenti che siamo soliti mettere in tavola.